La nuda proprietà: un’opportunità per venditore ed acquirente!

Quante volte hai sentito dire di 2  fratelli che  non si trovano d’accordo per la vendita di una casa ereditata?

 

Quante volte hai sentito dire che un proprietario anziano non poteva permettersi una badante o di aiutare i figli con una pensione minima?

 

Quanti sacrifici hai fatto per i tuoi figli che non vanno d’accordo?

 

E se ti dicessi che c’è una soluzione che renderà felice te, i tuoi figli e chi comprerà la tua casa mi crederesti?



Si chiama NUDA PROPRIETA’..




Cos’è la nuda proprietà?

 

La nuda proprietà è un caso di proprietà privata alla quale non si accompagna un diritto reale di godimento del bene cui è relativa. Tipicamente si riferisce a un immobile del quale si acquisisce la proprietà ma non il diritto di usufrutto. (fonte wikipedia)

 

La nuda proprietà è un’opzione immobiliare regolata dall’articolo 832 del codice civile, che può offrire indubbi vantaggi sia a chi vende che a chi compra, a patto di conoscerne le regole

 

In parole più semplici quando si vende la nuda proprietà significa che si mette sul mercato l’immobile di proprietà, conservando però per sé il diritto di viverci per tutta la vita.

 

Nuda proprietà ed usufrutto ( L’usufrutto è un diritto reale minore regolato dagli articoli 978 e seguenti del codice civile, consistente nel diritto di un soggetto (usufruttuario) di godere di un bene di proprietà di un altro soggetto (nudo proprietario) e di raccoglierne i frutti, ma con l’obbligo di rispettarne la destinazione economica.) 

VANNO “A BRACCETTO”..., sono complementari…

 

Chi vende la nuda proprietà infatti diventa usufruttuario con la possibilità, come scritto sopra, di godere del bene e dei suoi frutti…

Negli ultimi anni il mercato della nuda proprietà sta avendo una vera e propria accelerata con vantaggi per entrambe le parti..

 

Per l’acquirente ci sono 3 VANTAGGI:

 

1 Ha la possibilità di acquistare un bene ad un prezzo scontato (il valore della nuda proprietà segue delle tabelle in base all’età del venditore..maggiore è l’età del proprietario, più alto sarà il prezzo dell’immobile, e viceversa)

 

2 Non dovrà spendere niente! Infatti le spese fiscali saranno a carico dell’usufruttuario (salvo eventuali pattuizioni diverse) , compresa l’ordinaria manutenzione e le spese di IMU.. (*solo la manutenzione strardinaria sarà a carico del nudo proprietario..)

Inoltre le spese di acquisto notarili sono molto più basse!

 

3 Si ritroverà un bene certamente rivalutato nel tempo ed acquistato a prezzo di stock!

 

Per il venditore invece ci sono ha 4 VANTAGGI:

 

1 Può continuare ad abitare nella casa dove ha sempre vissuto  e dove è felice…

 

2 Può realizzare un’entrata immediata che lo può aiutare concretamente nelle spese quotidiane e/o perchè no, per fare quella spesa “folle” o togliersi quello “sfizio” che ora non vuole più rimandare!

 

3 Per aiutare i propri figli/parenti/nipoti che hanno bisogno di liquidità!

 

4 Per evitare futuri litigi tra fratelli/parenti o eredi

 

Infatti  👇

 

dividersi i soldi in base alla % di eredità è semplicemente un calcolo matematico-non fa litigare nessuno-mentre  mettere d’accordo più persone sul prezzo di un bene, come la casa o su cosa fare (se venderla, se affittarla, se ristrutturarla, se fare solo qualche piccolo intervento etc etc ) può diventare motivo di scontro e litigio ed inasprire rapporti tra le persone

 

In conclusione molte persone negli ultimi anni hanno percorso questa strada ..

Solo nell’ultimo anno abbiamo aiutato 8 venditori a vivere sereni e tranquilli senza preoccuparsi troppo del futuro..

 

Vuoi anche tu valutare il valore della tua nuda proprietà?

 

Se vuoi saperne di più puoi chiamarci allo 0573 – 27401 e /o lascia la tua mail…e ti spiegheremo meglio quello che possiamo fare per te!

 

 Ti Ricordi?

 

SE NON VUOI CHE LA TUA CASA SIA TRATTATA COME UN IMMOBILE QUALUNQUE, ALLORA NON RIVOLGERTI AD UN’AGENZIA QUALUNQUE






Marco Meoni

Co-Founder de Il Nido Immobiliare

Per essere ricontattato compila il form